Cracovia

E' stata a lungo la capitale della Polonia e rimane tutt'oggi il suo principale centro culturale, artistico e universitario. E' sede della prestigiosa Università Jagellonica, la più antica del paese e una delle più antiche d'Europa.

Rynek

Piazza del Mercato, la più grande piazza medievale d'Europa, un quadrato di 200 metri.

Wavel

È un importante luogo simbolico per tutti i polacchi e una grande attrazione paesaggistica.

Architetture religiose

La più conosciuta chiesa di Cracovia è senz'altro la Basilica di Santa Maria.

Itinerari consigliati

Kazimierz

Dopo la guerra, Kazimierz divenne una zona di dubbia reputazione, ma questa nomea è rapidamente cambiata nei decenni che seguirono, quando furono restaurati molti dei monumenti del quartiere, i caffè e i ristoranti. Molti dei quali, di tema ebraico, iniziarono ad attrarre i turisti per la loro storia e la loro simbologia.

Podgórze

Podgórze è un distretto di Cracovia, Polonia. È stato costruito lungo il fiume Vistola dagli austriaci nel XIX secolo.

Auschwitz-Birkenau

Nelle vicinanze di Cracovia, ci sono luoghi drammaticamente noti in tutto il mondo.

Giovanni Paolo II

Cracovia è sede arcivescovile dal X secolo e ne fu vescovo dal 1964 al 1978 Karol Wojtyła, poi diventato papa Giovanni Paolo II.
A Cracovia il futuro Papa, studiò e lavorò, divenne sacerdote nel 1946 e arcivescovo più tardi.
Tutta la città è pervasa dai segni del suo passaggio.